Prospettive Fiabesche di Macchine Rare

Reincontri | Steampunk

Essere steampunk é una questione di spirito, bisogna essere modernisti, ma anche immaginifici e gotici. Potevamo quindi non comprendere nella nostra antologia trasversale anche testi futuristi? Ecco allora un Depero perso e affascinato tra auto fiabesche, come lui stesso le definisce. Un pezzetto di letteratura di genere decisamente imperdibile.
Anche in questo caso il merito di aver trovato e pubblicato il libro per la prima volta é di Stampa Alternativa. Ma noi l’abbiamo rieditato!

...
Ed eccoci davanti ad una macchina sbalorditiva, che sembra ideata da un
ingegnere agricoltore, innamorato di zucche sesquipedali. Zucche che se si
aprissero per l’esame del loro favoloso interno, erutterebbero semi, succhi,
fiamme membrane, noccioli e tuberie intricate. Complicazioni vegetali da far
ammattire il più erudito e paziente naturalista. Ma questa macchina sembra
anche un assieme di proiettili pronti a tracciare parabole planetarie, a radere
al suolo città, a polverizzare fortezze e montagne, a far saltare magari qualche
pianeta. Ma essa assomiglia ancora ad un piccolo e duro dirigibile, in attesa
di salpare con velocità vertiginosa mari estesi e giogaie biancheggianti
di nevi eterne e abbacinanti ghiacciai. Dirigibile di duralluminio in attesa di sorvolare le nubi e di lanciarsi ad alte esplorazioni stratosferiche.Ecco perché la signorina al volante sorride all’idea felice di poter ammirare quanto prima le stupende visioni di un sogno stellare.

Download ePub

Autore: Felice Depero
Editore: CastelloVolante|Mur
isbn: 978-88-6399-059-1
0.00Price: