I Ritornanti. Storie di ritorni impossibili

I Fiori del web

Quello tra la vita e la morte è un percorso a senso unico. Oppure no? Cosa accadrebbe se il senso di marcia si invertisse, se i morti camminassero tra i vivi nelle mille forme che la letteratura fantastica ha dato loro finora? Zombie, vampiri, fantasmi, mummie… dieci revenant, o “ritornanti”, ognuno con la sua storia, i suoi conti in sospeso, il suo desiderio di beffare la morte, raggirarla, annullarne gli effetti. Dieci racconti di altrettanti autori, tra esordienti e veterani, che immaginano scenari differenti a partire da un solo tema: l’inversione del percorso, il ritorno dalla morte alla vita, con le sue grottesche e surreali conseguenze.

In vendita nei maggiori eBook store

Elzeveta lo guardava con gli occhi spalancati e una strana espressione che Matt non aveva mai visto in una donna che sta per essere salassata. Sembrava quasi felice.
Il pensiero di Elzeveta su un aereo, che si schiantava sulla nave dei cattivi con quella stessa espressione, lo fece quasi ridere. Si piegò su di lei e le squarciò la carotide con gli incisivi, assaporando il fiotto di sangue che gli riscaldò il palato. Bevve come un signore, altro che etere e drink di merda.
Si rialzò e, cosa incredibile, la contessa Dracula era ancora viva, e lo guardava con una faccia ancora più fanatica… arrivò quasi a disturbarlo, quello sguardo.
«Che diavolo vuoi?» le disse. «Perché non muori?»
Lei trovò la forza per alzare una mano verso di lui. Matt si chiese addirittura se non fosse il caso di un altro prelievo: lo irritava la sua resistenza caparbia al dolce abbraccio del loculo… cioè, della morte.
Aprì la bocca ferita e parlò, o meglio gorgogliò qualcosa.
«Che?» disse Matt.
«Rendimi… come te…» balbettò. «Mio… signore... rendimi…»
Matt alzò le spalle. Proprio matta fino alla fine. “Ma vaffanculo” concluse con sufficienza.
Era morta, finalmente. E sembrava anche più bianca di prima.

Acquista onLine

Autori: Vari
Editore: Castellovolante
isbn: 978-88-6399-091-1
Pagine: 67
0.00Price: