Collana RosaLimone | Le città

Quando Il rosa non era rosa e il giallo non era giallo.
RosaLimone rivisita la letteratura d’appendice, la nascita della narrativa leggera. Formidabili interpreti raccontano, in modo scanzonato e divertente, un’Italia dimenticata, città per città. Più efficaci ed evocativi di qualsiasi romanzo storico, i RosaLimone fanno rivivere ambienti e personaggi, angoli dimenticati e pensieri.
In un arco di tempo che va dalle 5 giornate di Milano (1848) alla prima guerra mondiale (1914) il romanzo diventa popolare. Maltrattato dall’establishment letterario del tempo, questo medium nascente vantava formidabili interpreti, autori di valore che lo snobismo intellettuale otto-novecentesco ha negato per quasi un secolo: De Marchi, Invernizio, Tartufari, Zuccoli, Tomei, Vassalli e molti altri ancora.
La collana RosaLimone vuole riproporre all’attenzione dei lettori i momenti più suggestivi di questo periodo letterario.

Carolina Invernizio, LA TROVATELLA DI MILANO

Luciano Zuccoli, FARFUI

Italo Svevo, LASSASSINIO DI VIA BELPOGGIO

Emilio De Marchi, IL CAPPELLO DEL PRETE

Emilio De Marchi, DEMETRIO PIANELLI

Carolina Invernizio, I MISTERI DELLE SOFFITTE

Luigi Vassallo, GUERRA IN TEMPO DI BAGNI


Comments are closed.